Le 10 cose che ho scoperto sulla cantina da quando ho una casa

  1. In cantina finisce quello che non si ha avuto il coraggio di gettare via subito.
  2. Fanno eccezioni quegli oggetti che vengono utilizzati talmente di rado che ogni volta che li vedi hai la sensazione che siano nuovi.
  3. La cantina sarebbe un luogo migliore se gli ascensori degli stabili giungessero a quel piano.
  4. Basterebbe poco per rendere le cantine dei vecchi stabili meno anguste ma per qualche motivo si sceglie di lasciarle sempre un po’ minimal.
  5. In compenso le cantine dei nuovi edifici sono talmente belle che la gente le utilizza come stanza supplementare.
  6. In uno stesso scantinato non si sono mai viste due porte di cantine perfettamente identiche.
  7. In ogni condominio c’è sempre qualcuno che considera la cantina come la sua Batcaverna.
  8. Quella persona non è mai una donna.
  9. Fate amicizia con quell’uomo perché è anche l’unico che ha una chiave realmente funzionante  per l’accesso allo scantinato.
  10. Il fatto che la parola cantina venga utilizzata sia per un polveroso deposito oggetti sia per meravigliosi luoghi in cui viene prodotto il vino, con soffitti a volta e luci calde, è uno dei pochi limiti della lingua italiana.