10 cose che ho capito dei colori da quando ho una casa

Guscio d'uovo
Guscio d'uovo
  1. Quando la gente dice “devo dare il bianco” generalmente ha in mente qualsiasi colore tranne il bianco.
  2. Se decidete di provvedere in autonomia a questo annoso compito e dividete il lavoro con qualcuno, cedetegli la copertura di mobili, pavimenti, zoccolini ecc e fategli dipingere il soffitto, sono in assoluto i due lavori più stancanti dell’universo.
  3. I colori alle pareti andrebbero rinfrescati con una certa frequenza ma non sempre questo avviene pertanto è meglio evitare azzardi, se volete qualcosa di fuxia comprate un vaso, se vi stancate si può sempre rompere!
  4. Esistono i colori moda anche nelle collezioni di cucine, il diavolo tentatore cercherà di convincervi che la cucina abbinata agli stivali che avete appena comprato sia una buona idea ma non lo è!
  5. I mobili lucidi sono invece i figli del diavolo. Vi tenteranno finché non li avrete scelti e una volta piazzati dentro casa non saranno mai puliti, vi faranno credere che dopo l’acqua, il vapore, e ottantaduemila spray diversi siano privi di aloni ma appena avrete cambiato il punto di osservazione vedrete macchie di ogni genere.
  6. Tutti sono convinti che i maschi distinguano solo 5 o 6 colori, questo non è vero del tutto.
  7. Ai maschi manca la padronanza di linguaggio nel descriverli.
  8. Chiedere pertanto a un uomo cosa ne pensa del color “guscio d’uovo” è una fatica decisamente sprecata, se si è messo con voi si fida del vostro buon gusto.
  9. I colori écru, sabbia, corda, tortora per loro sono indistintamente beige.
  10. Al limite beige chiaro e beige scuro!