GLI OBIETTIVI CHE NON HANNO SCADENZA SI CHIAMANO SOGNI

Buona giornata,

 

come avete trascorso il weekend? Io felicemente in giro per il Piemonte, sabato a Bra per Cheese (trovate il racconto qui) e domenica alla Festa del vino a Casale Monferrato (lo racconto qui). Quindi ho mangiato bene e ho rivisto due coppie conosciute ad aprile ai Caraibi, rispetto al post della scorsa settimana mi manca terribilmente un massaggio e poi la lista è completa!

 

Ce l'ho fatta, dopo 13 anni sono riuscita ad andare in ufficio a piedi.

 

E' bello riuscire a dimostrare a se stessi qualcosa. In fondo siamo tutti bravi a pianificare sdraiati su letti e divani. Non avete idea di quante valigie virtuali ho fatto sperando che i fondamentali della telecinesi venissero a me. Ma poi mi sono alzata e la valigia l'ho preparata con le mie manine. Anche in questo caso ero stufa di ripetere periodicamente "prima o poi devo proprio farlo", un obiettivo senza una scadenza è un sogno. Quindi se vi capita di pensarci fate qualcosa che vi ripromettete da tempo, qualcosa per cui serve un po' di coraggio e agite!

 

Il prossimo post è in lavorazione, prenderò spunto da un articolo scritto su un portale femminile con tematiche "hot" sottoposto alla mia attenzione dalla mia dolce metà, spero vi piacerà, a presto!