In macchina...al rientro

Vacanze 2012
Vacanze 2012

Rientro significa tante cose: lasciare mari e monti per tornare nelle proprie case, affrontare il tempaccio di questi giorni, riprendere il lavoro. Ma c’è una cosa comune a tanti, vale a dire dopo 1-2-3 settimane la gente riprende a guidare! Ecco le mie osservazioni a tal proposito e ben tornati!

1. Se lo lasci passare ti romperà le balle.

Io sono una persona buona, se metti correttamente la freccia ti lascio passare davanti alla mia macchinina. Sbagliato. Tutti quelli che lascio passare devono cercare parcheggio, trovare la stella polare che li guidi, fare qualcosa che mi farà perdere il verde…


2. Se cerchi una via accosta la tua macchinina sulla destra.

Se cerchi una via, se non sai dove andare, se il tuo navigatore inizia a parlare bulgaro, se il Tuttocittà ha le pagine incollate, accosta e schiarisciti le idee, perché mettere la freccia, prima a destra, poi a sinistra, poi i retro nebbia, non servirà a farmi capire le tue intenzioni e giacché se ti tampono ho torto io, agevola la sosta riflessiva!


3. Se innesti la retro un vecchino di mille anni ti passerà dietro la macchina.

Hai mille anni, ti reggi a malapena ma ti piace il brivido, così dopo aver attraversato a casaccio, proprio mentre mi appresto a parcheggiare mi passi a un millimetro dalla macchina in manovra, sei ingiusto, pensaci!


4. Se c’è un ciclista nel controviale farà di certo zigzag.

Caro amico ciclista ecologista spendiamo ricchi dobloni d’oro per costruirti delle cacchio di piste ciclabili, per favore consumale e non zigzagarmi nel controviale!


5. Se non sai guidare il SUV comprati una Smart.

Questa è una regola importante, lo so che avete tanti soldi e che l’attrattiva di un 5000 benzina turbo è allettante dati i prezzi concorrenziali della benza ma pensateci bene. Perché se poi non lo sapete guidare fate figure penose.


6. Se non sai guidare la Smart comprati l'abbonamento all'autobus.
Io sono democratica, che sia la tua prova dopo aver fallito con il Suv o la tua prima macchina, se non sai guidare neanche la Smart valuta l'economico abbonamento ai mezzi.  38 Euro al mese e l'intera rete urbana sarà tua, intanto puoi leggere un libro, il giornale, lamentarti con il vicino di posto, un ventaglio di nuove opportunità e un parcheggio libero, il tuo.

 

7. Se nel 2012 c’è ancora gente che parla al cellulare vuol dire che la nostra specie non ha speranze evolutive.

Ci sono dodicimila mezzi alternativi: auricolare, vivavoce, bluetooth eppure c’è gente che non riesce a staccare mano e orecchio dall’aggeggino mentre “guida”, se abbinato poi al SUV meglio stare lontani.


8. Se guidi come fossi inseguito dalla polizia è facile che prima o poi la polizia ti insegua.

Tutti abbiamo fretta, ma io parlo di quelli che prendono le rotonde con due ruote facendo fischiare le altre due, gli affezionati di Fast and Furious che non si sa perché ti si appiccicano dietro e per salvare vita e auto è meglio lasciarli passare, forse la macchina degli sbirri loro la vedono anche se non c’è…


9. Se imponi le mani pensando di arrestare il traffico hai dei problemi non i superpoteri.

Sempre agli amici vecchietti, che pensano che rivolgendo il palmo della loro mano all’automobilista siano salvi, volevo dire no, non avete i superpoteri, meglio guardare.

 

10. Se ti fermi con il giallo e passi con il rosso o sei stronzo o sei daltonico ma io propendo per la prima.

Si fermano con il giallo ma talvolta anche con il verde che si suppone stia per diventare giallo e poi appena scatta il rosso passano, cos’è una prova di fortuna? Daltonia? Grrr

 

Signori è tutto, se volete curiosare sull'itinerario delle mie vacanze estive 2012 collegatevi a questo link: http://invacanzadaunavita.jimdo.com/europa/liguria-e-costa-azzurra/