USCIRE DAL TUNNEL IPHONE BLACKBERRY SI PUO'

Finalmente ho un cellulare più intelligente di me! Dopo due anni di
duro lavoro il mio Alcatel simil Blackberry fuxia è andato, poverello deve aver preso in faccia il mio multimazzo di chiavi (pesa circa 302 kg) e il display esterno si è crepato, avrei chiamato Carglass in quanto la ferita era più piccola di una moneta da due Euro ma ho preferito non farmi insultare dal povero addetto e sono andata alla ricerca di un oggetto che facesse al caso mio. Prima cosa la tastiera, io i touch li lancerei dalle scarpate, te la pago la tastiera e me la dai non me la fai solo vedere per prendermi in giro, quindi mi dispiace per gli amanti del genere ma niente Iphone, perché se non ce l’hai vivi lo stesso e anche discretamente bene! Allora viro sul Blackberry, leggo 3 recensioni e torno sulla cima della scarpata per il lancio, tutto un menù strano, devi attivare promozioni apposta, un’altra rogna insomma. Quindi penso di tornare al mio vecchio Nokia 3330 che pesava 28 kg ma almeno non mi faceva infervorare e poteva anche essere utilizzato come fermaporte, sanpietrino, peso per tonificare le braccia. Calmati i miei bollenti spiriti ho trovato la mia bestiolina, se la volete adottare anche voi (come sempre specifico che nessuno mi paga) si chiama Sony Ericsson Xperia X10PRO Mini white. E’ piccolo e ha una tastiera che sguincia fuori dal lato orizzontale quindi alla fine sembra un PC lillipuziano, fa tutte quelle robe moderne, cioè si connette e hai tutte le info sempre con te ed è effettivamente comodo, ha la fotocamera da 5 MPX quindi vengono anche delle foto umane che si possono subito condividere, ha il Bluetooth, la Wifi e un mucchio di cose che sperimenterò nei miei viaggi in treno del weekend.