INSONNIA

Oggi vi scrivo come se fossi seduta in circolo all’anonima alcolisti “ciao, sono Cristina e non dormo una notte intera da 10 giorni”, ho una tosse assassina che mi tiene sveglia, il mio medico persiste con il suo farmaco abominevole e io rischio il tracollo. Perché sapete ci sono persone che soffrono d’insonnia, girano per caso, mangiano di notte, sistemano la scarpiera, lucidano le piastrelle. Io dormo felice come un puciu (tipica espressione piomentese di origine contadina, il puciu era una sorta di nespola che si metteva nella paglia). Ma non solo a casa mia. Io dormo bene da me, da mia mamma, in vacanza. Io dormo anche sul treno e in aereo, certo mi sveglio con il collo scricchiolante ma in ogni caso dormo. Ed è una dote innata, fin da piccola ho sempre dormito di gusto, dovevano svegliarmi per mangiare! Lo scriverei sul curriculum “spiccate doti nannologiche con capacità di adattamento a qualsiasi ambiente circostante purché pulito”.

Ci penserò su.

Complice della mia stanchezza anche il nuovo corso per diventare Wedding Planner (http://matrimoniolowcost.jimdo.com) che mi ha assorbito tutto il weekend, mi sono divertita e ho imparato molto ma che stanchezza! A breve comincierò anche la collaborazione con una webredio, ovviamente per i contenuti, sapete che io mi imbarazzo facilmente! Per tutto il resto nel nostro tavolo circolare incrociamo le dita gli uni per gli altri, che siano sciocchezze o cose serie uniamo le energie.

Buona Pasqua tesori