Voglia di relax ed evasione!

Oggi sono un po’ assonnata, vorrei un massaggio e un Billy, il succo sparito dalla circolazione da mille anni ma che mi piaceva un sacco. Ho cercato un po’ sul web ovviamente dicono che dentro c’erano le peggio cose, io sono ancora viva quindi mi sento di garantire che per circa una ventina d’anni non ha particolari controindicazioni!!! Oggi quindi prendetemi per buona così un po’ random, ho provato il riso Acquerello un riso che costa una fucilata, ma io adoro il riso quindi ho fatto un tentativo. Ho fatto tutto come al solito, soffritto lo scalogno nel burro, aggiunto i porcini secchi lasciati rinvenire in acqua tiepida, tostato il riso e aggiunto un mestolo di acqua dei funghi e poi brodo vegetale. Mantecato infine con crema di Brie (è francese, se non la trovate fate sciogliere il brie senza crosta con un po’ di brodo caldo). Risultato: per me è meglio Il Buon Riso (confezione rossa), viene il riso all’onda perfetto, è buonissimo e costa anche un po’ meno! Però provatelo anche voi (noi abbiamo comprato la lattina da 250 gr) e fatemi sapere cosa ne pensate! Questo è il decimo giorno che sono a Torino, ovviamente non consecutivo (non scherziamo) e sto combinando vacanze a non finire. Martedì sera ero a cena con una mia cara amica che non ama viaggiare (ho recuperato mercoledì sera parlando di miciotti e viaggi!), per lei i soldi per i viaggi sono sprecati, non le piace il mare, non le piace la montagna, ha una seconda casa in campagna e ogni tanto va lì, stop. A lei piace da matti fare shopping e lavorare. Ha un fidanzato bellissimo ma un po’ orso (lo definisce lei così), insomma siamo due poli opposti (e quando dicono che gli opposti si attraggono per certi versi mi viene da ridere). Io le ho detto che quando intorno ai 20 anni ho conosciuto un ragazzo fichissimo che però aveva paura dell’aereo avrei dovuto lasciar perdere e risparmiare anni di storie struggenti (a 20 anni ci sta, non dite di no!). Perché alla fine nella vita capisci quali sono le cose importanti, se a te viaggiare non piace allora aver paura dell’aereo non è un limite, ma io che adoro girare il mondo non potrei stare con una persona diversa da me. Il mio fidanzata mi ha guardata un giorno e mi ha detto che potrebbe passare sopra tante cose ma non stare con una che non ami viaggiare!!! In realtà lui non starebbe neanche con una donna poco prosperosa!!! Scherzi a parte c’è un viaggio che ultimamente ci balena spesso in testa (non fosse che io il Tibet vorrei vederlo quando sarò un po’ più stabile mentalmente), leggete qui, è un itinerario di due settimane (+ qualche giorno per il trasferimento intercontinentale) che porta da Katmandu al campo base dell’Himalaya, non è bellissimo? Signori io anticipo i saluti per il weekend, emigro per ritrovare un po’ di forze, baci a tutti e divertitevi un sacco!