Habemus casa al mare!!!

Dopo anni di ricerca vi presento il cortile della casa al mare mia e di mio fratello!!! La scorsa settimana ho evitato di rompere con la mia ansia, ma avevo 5 cose difficili da superare: vendita magazzino, banca, ritiro auto, casa a Torino e casa al mare. Andate a buon fine 4 su 5, sono soddisfatta! Stendiamo un velo pietoso sulla casa a Torino, era quasi fatta ma poi mille problemi. Per il resto cmq mille problemi ma tutto concluso con successo. Esempio della mia giornata di mercoledì: Mi sveglio all'alba (mia madre alle 7e30 ha pensato di ricordarmi che dovevo andare in banca, me lo ricordavo bene ma la banca apriva cmq alle 8e30), esco di casa alle 8e05, troppo presto, cappuccino, sempre troppo presto, ore 8e30 apre la banca, deposito un circolare e ne chiedo un altro, la tizia mi informa che il caveau apre alle 9, io la informo (verde e fumante) che avevo chiamato il giorno prima e mi avete detto che non ci volevano preavvisi, e lei "ah sì ha parlato con me, ma mi ha solo chiesto se l'assegno andava prenotato". Fortunatamente il sollega furbo guarda nella posta in arrivo dalla sede e trova altri assegno circolari, ore 8e48 sono sotto casa e mi attacco al citofono, niente, la tizia del negozio sotto casa apre, io salgo incazzatissima vedo il bus passare con la coda dell'occhio (dovevo ritirare l'auto la sera quindi vado in ufficio in bus), salgo, mollo gli assegni a mia mamma, sbraito e riesco, la tizia del negozio in panico fa scattare l'allarme. Vado alla fermata, prendo il primo bus, aspetto il secondo, chiamo mia mamma, salgo sul secondo e mi chiama il mio boss: "siamo dietro di lei non ci ha visti? Lino si stava sbracciando (ma il clacson non ce l'ha?), scenda che la portiamo noi". Io scendo in superpanico con le mie ottime scuse (avevo cmq avvisato) e loro sereni e tranquilli accostano al secondo isolato, pasticceria, colazione. Io avevo pure preso il cappuccino quindi non preso niente... La vita secondo Cri dovrebbe essere un fumetto, un cartone, io non sono vera, mi disegnano così!

 

Venerdì dopo aver iniziato la giornata dagli sbirri per evitare 220 euro di multa per colpa di chiunque ma non mia (missione compiuta), partiamo per il mare dove ho occasione di innervosirmi per parecchie questioni legate all'acquisto della casa (il mobile che doveva sparire è ancora lì, il preventivo del notaio era difforme), alle ore 19 del 01/04 prendo possesso della casina! 40 secondi e sono dentro l'Eurospin a comprare qualsiasi cosa (grazie alle ragazze se mi leggono, disponibili e gentilissime), conosciamo i vicini, scopriamo che siamo circondati da ritardati (ci avevano detto che la luce l'avrebbero attaccata il sabato e l'acqua chissà quando - la luce c'era, bastava attivare il contatore, l'acqua c'era bastava aprire il rubinetto!). Venerdì sera, sabato e domenica nel post di domani, un abbraccio fanciulli, vi lascio con questa: ...nel reame degli elefi il tempo scorre più lento...