Dieta a base di sciroppo d’acero e limone

Ciao a tutti, devo ancora fare le prove per le intolleranze, finché non mi deciderò credo che starò malissimo, quindi mi rifugio in diete miracolose detox, più che altro perché ieri, in tutto il giorno ho mangiato una brioches a colazione (e stavo bene) e spinaci lenticchie e una piadina fatta in casa a cena (e stavo bene). Poi volevo cambiare e invece della tisana o del tè mi sono fatta una sorta di cioccolata calda (comprata da Harrods a Londra) consiste in un bastoncino con un cubotto di cioccolato attaccato a un bastoncino, si versa il latte caldo sopra e gira gira diventa cioccolata (ovvio non la più buona el mondo ma cmq buonina). E stavo male. Ora non posso essere allergica al latte, non esiste al mondo!!! Quindi cercando nella rete ho scovato questa dieta che vi illustro:
Dieta a base di sciroppo d’acero e limone
I giorni dispari, ossia il lunedì, il mercoledì e il venerdì, sostituite il pranzo con uno yogurt intero, 250 g. di frutta di stagione e un cocktail dall’azione brucia grassi a base di sciroppo d’acero; gli altri pasti della giornata dovranno essere leggeri ed equilibrati.
I giorni pari, vale a dire martedì e giovedì, dovrete sostituire la cena con un passato di verdure e il cocktail di sciroppo d’acero.
Il fine settimana, il cocktail di sciroppo d’acero deve essere assunto come spuntino di metà mattina e di metà pomeriggio.
Vediamo come preparare il cocktail brucia grassi a base di sciroppo d’acero.
In uno shaker unite il succo filtrato di due limoni, un bicchiere d’acqua naturale, un bicchiere di succo di mele, due cucchiai di sciroppo d’acero e due pizzichi di cannella in polvere; shakerate il tutto e otterrete due bicchieri di cocktail dall’azione drenante e brucia grassi.
L’ho scaricata da Internet e non sono un medico (quindi non vi consiglio nulla) ma io la proverò, Luca dice che potrebbe morire, però lo prova come aperitivo (con gli stuzzichini immagino) io sono certa che tanto è impossibile farla così, mi risulta ci riescano solo le persone che hanno una forte motivazione, una mia amica per essere fichissima al suo matrimonio ha bevuto uno strano bibitone per un mese, poi ovviamente è tornata come prima ma ha delle foto meravigliose di quel giorno.
Quello che farò quando farà bello (e questo invece lo consiglio a tutte le persone sane) è il programma di corsa che posterò a breve, è un programma per iniziare gradualmente a correre, io per qualche ragione (Il fumo? Il caldo? Sudare mi fa schifo? Le ginocchia di topolino?) corro in acqua 50 minuti tutti i lunedì ma non reggo 50 secondi all’aria aperta!!!
N.B. Per onor di cronaca ne ho trovata anche un’altra di dieta che trovate a questo link http://www.alfemminile.com/scheda/forma/f5417-la-dieta-della-zuppa-di-cavolo.html chissà se funziona anche con i cavoletti di Bruxelles che a me il cavolo mi fa un po’ schifo!!!